Menu

AMICI PER LA PELLE

amici per la pelle

Meglio un giorno da leoni che cento anni da pecora. (Tazio) / Meglio cento anni da pecora. A magnà e a beve. (Otello)

All’alba del 5 giugno del 1944, Tazio e Otello, due cinquantenni imboscatisi per tutto il periodo dell’occupazione nazista, rimangono intrappolati sulle mine che i tedeschi in fuga hanno disseminato sul ponte di ferro sull’Aniene. I due amici non possono muoversi, altrimenti saltano per aria insieme a tutto il ponte.

In questa costrizione all’immobilità, i due confliggono in un crescendo tragicomico di accuse reciproche. E quando si rendono conto che nessuno potrà salvarli, dovranno prendere una dolorosa decisione, sapendo che nessuno saprebbe mai nulla del loro gesto eroico…

In scena: domenica 14 aprile alle ore 17:30

Autore: S. Reali

Con: Massimo Wertmuller, Rodolfo Laganà

Regia: Stefano Reali

Produzione: Teatro Sette